Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Il database che fotografa il clima del territorio milanese

Il database che fotografa il clima del territorio milanese

I dati rilevati delle centraline della Fondazione OMD mappano i fenomeni meteorologici

di Federico Marconi

MILANO - Una Milano sempre più calda, caratterizzata nell’ultimo decennio da temperatura media di 15.8°C, rispetto ai 14.3°C del periodo 1981-2010 (dati di Milano Centro), e nella quale l’isola di calore determina temperature più alte nel centro rispetto alla periferia. Una città in cui piove meno frequentemente rispetto al passato, ma con maggiore intensità (12 mm di pioggia all’ora la media calcolata per il mese di luglio nel periodo 2013-2018, contro gli 8 mm/h dell’arco temporale 1998 - 2018). Un territorio che mostra differenze meteorologiche importanti non solo tra una città e l’altra (62 la media a Milano Centro delle notti tropicali con temperatura minima superiore ai 20°C; 17 quella di Saronno), ma anche all’interno dello stesso territorio urbano: se a Milano Bovisa la media delle precipitazioni annue è stata di 1139 mm, a Milano Sud si è fermata a 874 mm (dati riferiti al periodo 2012-2018).

IL DATABASE - È il quadro che emerge dal database climatologico, uno dei risultati del primo anno del progetto ClimaMi - Climatologia per le attività professionali e l’adattamento ai cambiamenti climatici urbani nel milanese, promosso da Fondazione OMD - Osservatorio Meteorologico Milano Duomo in collaborazione con Fondazione Lombardia per l’Ambiente, Fondazione Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano e Fondazione Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano, e cofinanziato da Fondazione Cariplo.

LA FOTOGRAFIA - Una fotografia dettagliata del clima locale dell’ultimo decennio che evidenzia la distribuzione dei fenomeni climatici e meteorologici nel milanese e la loro evoluzione nel tempo, e che rappresenta un importante strumento per valutare e finalizzare l’adozione di scelte più sostenibili a disposizione delle categorie professionali che si occupano di progettazione e gestione del territorio urbano.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Coronavirus: quando riprenderà la democrazia parlamentare? 25 marzo 2020 13:35

Coronavirus: quando riprenderà la democrazia parlamentare?

L'avvocato Fabrizio Valerio Bonanni Saraceno è intervenuto in esclusiva su Cronacadiretta.it per fare il punto della situazione

ROMA - L’emergenza coronavirus sta attraversando l’Italia, cambiando radicalmente la vita ed il quadro generale del Paese. In questo periodo di emergenza sanitaria, la redazione di...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus: il Governo sta agendo bene?

Risultati