Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Il gruppo Renault a Viva Technology

Una visione consolidata della mobilità condivisa

di Stefania Abbondanza

PARIGI - È in occasione del Salone VIVA Technology, la cui 4 ° edizione si terrà a Parigi, Porte de Versailles, dal 16 al 18 maggio 2019, che il Gruppo Renault presenterà una visione consolidata della mobilità condivisa, annunciando, in particolare, forti partnership e sperimentazioni innovative.

NUOVA ERA - Il Gruppo Renault prepara una nuova era della mobilità sostenibile per tutti e lavora su quattro principali assi di innovazione, strategici e fondamentali per la trasformazione dell’industria, ossia mobilità elettrica, mobilità connessa, mobilità autonoma e sviluppo di nuovi servizi di mobilità.

LE NUOVE CAR - Alla fine del 2018, Renault ha presentato 3 concept car di robot-veicoli, EZ-GO, EZ-PRO ed EZ-ULTIMO, ciascuno dei quali illustrava la propria visione della mobilità urbana e condivisa del futuro. Nel 2019, Renault continua a preparare il futuro e consolida la sua visione della mobilità condivisa con la costituzione di partnership e l’implementazione di sperimentazioni innovative, incentrate sia sul trasporto persone che sulla consegna di merci. Veicoli, gestione delle flotte, piattaforme di mobilità, applicazioni clienti: il Gruppo Renault illustrerà tutta questa catena del valore in occasione del Salone VivaTech, con soluzioni esistenti o in divenire.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza 13 luglio 2020 10:02

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza

Lo straniero, secondo una diffusa mentalità, è da denigrare solo quando è avversario

ROMA - La coerenza, ce ne stiamo accorgendo, non è cosa di questi tempi. Ciò che oggi sosteniamo strenuamente, domani condanniamo in maniera forte e convinta; senza che questa sia...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid-19: siete preoccupati per una possibile seconda ondata del virus in Italia?

Risultati