Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

Il Natale di Peck arriva a Forte dei Marmi

Il Natale di Peck arriva a Forte dei Marmi

Il brand di alta gastronomia riapre il suo negozio a Forte dei Marmi, portando nel cuore della Versilia il rito del Natale ambrosiano

di Bianca Franchi

ROMA - Dopo il successo della stagione estiva, il negozio Peck di Forte dei Marmi si prepara alle festività natalizie. La nuova Gastronomia ed Enoteca, inaugurata a luglio 2021 nel cuore del borgo antico, riaprirà il 4 dicembre portando in Versilia un nuovo menù invernale e tutte le meraviglie di Peck per il periodo natalizio, insieme a una selezione di vini di nicchia, ideali per accompagnare i piatti delle feste.

IL RAPPORTO - "Con Forte dei Marmi è nato un rapporto di profonda fiducia, condivisione di valori e grande sintonia umana. É quindi un vero piacere tornare in Versilia con il meglio della nostra tradizione, per continuare ad alimentare uno scambio di cultura gastronomica che ci arricchisce ogni giorno. Per le festività proporremo il nostro menu invernale, diverso in parte da quello estivo, a cui abbiamo aggiunto, ad esempio per l'ultimo dell'anno, zampone e cotechino che sono un must a Milano e in Lombardia" spiega Leone Marzotto, CEO & Vice - President di Peck

I PRODOTTI PRESENTI - Sarà così possibile ritrovare anche in Versilia tutti i grandi classici proposti da Peck per le feste, prodotti d’eccellenza e realizzati artigianalmente. Dalla pasta fresca e tortellini, alle aragostelle in salsa cocktail, dal paté Peck all'insalata russa, che a Milano a cavallo del Natale viene venduta in oltre 2 tonnellate e mezza. E poi i capponi ripieni, il caviale Peck, i filetti di acciuga del Mar Cantabrico… Una vera e propria galleria di prodotti freschi e confezionati per un tripudio di gioia gastronomica. Per il cenone di fine anno Peck ha inoltre creato uno speciale proposta gastronomica a base di pesce. I menù di Natale e Capodanno potranno essere personalizzati secondo le richieste dei clienti, ritirati direttamente in negozio o consegnati a domicilio.

I LIEVITATI PER IL NATALE - Immancabili i Panettoni – dolce simbolo del Natale meneghino – che il brand di alta gastronomia propone, oltre che nella versione classica, in 5 varianti, tra tradizione e innovazione. I Panettoni di Peck si distinguono per la qualità del loro impasto, ottenuto grazie ad una lavorazione di 72 ore, e per l’utilizzo di ingredienti selezionatissimi, tra cui la farina con germe di grano macinato a pietra, vaniglia in bacche della qualità Bourbon del Madagascar, scorze d’arancia candite fresche con miele di acacia toscano. Per il Natale 2021 spicca la nuova Special Edition alla gianduia e mandarino con glassatura alle nocciole, realizzata in soli 200 pezzi. Viene proposta in una raffinata gift box, accompagnata da una crema al pralinato di nocciola e tartufo bianco e da una spatola per applicarla.

I VINI - Dalla sua enoteca milanese - la più fornita d’Italia con oltre 3000 referenze - Peck porta a Forte dei Marmi una selezione di etichette delle più pregiate case vinicole, con bottiglie magnum e doppio magnum per brindare in compagnia durante le feste. Proposte da intenditori che si uniscono alle 500 referenze in vendita presso l’enoteca di Forte dei Marmi, per un viaggio tra le eccellenze enologiche delle diverse regioni italiane: da uno speciale omaggio alla Toscana, con il Masseto Tenuta dell'Ornellaia 2014 e il Solaia Marchese Antinori 2004, passando per il Piemonte con il Sorì Tildin 2013 di Gaja e il Barolo Riserva Monfortino 2013 di Roberto Conterno, fino al Trentino con il Brut Giulio Ferrari Riserva 2008. Un’attenzione particolare anche alla Francia con alcune etichette di estrema rarità e pregio, come lo Château Lafite Rothschild 2006 e lo Chateau Latour 2003.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo