Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

Il nuovo progetto live a/v di due cofondatori degli Art Of Noise

Il nuovo progetto live a/v di due cofondatori degli Art Of Noise

Sono stati capaci di definire la colonna sonora di un'epoca a colpi di intramontabili hit

di Federico Marconi

TORINO - Sabato 24 agosto al TOdays Festival di Torino arriva “The Art of What?!”, nuovo progetto live a/v dei due producers e pionieri dell'arte del campionamento JJ Jeczalik e Gary Langan, celebri co-fondatori degli Art Of Noise, che si esibiscono per la prima volta in Italia proprio in questa occasione.

LIVE - Un live imperdibile dove i loro grandi classici si fondono con celebri brani di artisti come Yes, Scritti Politti, Frankie Goes To Hollywood, Billy Idol, ABC, Buggles, Malcolm McLaren, Godley & Creme e molti altri. Un set che, oltre a celebrare la loro bravura come abili mescolatori di suoni campionati, si compone di un’altrettanto fondamentale parte visiva in cui a essere mixati sono spezzoni di filmati e video musicali avanguardisti degli Anni Settanta e Ottanta. Ad accompagnarli sul palco anche un terzo membro: il producer, sound engineer e vincitore di un Emmy Donal Hodgson. Nel momento in cui JJ Jeczalik e Gary Langan hanno fondato gli Art of Noise nel 1983, sono state tracciate delle nuove rotte nella storia della musica elettronica che, incrociandosi con quelle della musica pop, hanno cambiato per sempre anche le sorti di quest’ultima.

TRA I PRIMI - Gli Art of Noise furono tra i primi a intravedere le numerose potenzialità derivanti dall’avvento dei campionatori, rendendoli veri e propri strumenti per scrivere musica composta solo da registrazioni sonore e gettando così le basi della moderna composizione pop. La loro ampia collezione di successi include celebri hit come “Beat Box”, “Moments in Love”, “Close (to the Edit)”, “Kiss”, cover di Prince con la voce di Tom Jones, “Peter Gunn”, cover vincitrice di un Emmy composta con Duane Eddy, “Paranoimia” con la voce di Max Headroom, protagonista dell’omonima serie fantascientifica degli Anni Ottanta, “Spies Like Us” con Paul McCartney e “Instruments of Darkness“ insieme ai Prodigy.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati