Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Il pianista Giampiero Locatelli a Roma per il suo ultimo album, Right Away

Il pianista Giampiero Locatelli a Roma per il suo ultimo album, Right Away

Il lavoro è stato composto insieme a Gabriele Evangelista (contrabbasso) e Enrico Morello (batteria)

di Federico Marconi

ROMA - Domenica 01 dicembre, al Teatro Studio Keiros, unica data romana per il trio di Giampiero Locatelli, compositore e pianista, che presenterà in concerto il lavoro discografico Right Away (pubblicato con Auand Records) realizzato con Gabriele Evangelista, contrabbasso ed Enrico Morello, batteria.

IL DISCO - Il Disco, recensito sul mensile Musica Jazz (aprile 2018) come "Disco del Mese", mette in risalto la plasticità dell'approccio alla Musica ad opera del compositore che, splendidamente supportato da Evangelista e Morello percorre un autentico viaggio intorno ai tessuti eterogenei che la Musica stessa offre, dall'avanguardia musicale europea al jazz contemporaneo, passando per i sapori minimali e le contaminazioni delle più disparate estrazioni culturali. Anche la song più semplice rivela proporzioni, relazioni, memorie dei suoni, così come le forme complesse non tradiscono mai la naturalezza della Musica, essendo esse stesse intrise di passionalità e colori.

I TRE MUSICISTI - Il Piano trio non viene quindi "rimpastato" di desuete sonorità ma il forte bagaglio culturale che il patrimonio jazzistico offre permea in maniera, sì naturale ma anche personale, i tre musicisti, pur avventurandosi talvolta all'interno gabbie che alcune strutture impongono e riuscendo a muoversi e a "narrare elaborando" senza speculazioni "intelletualoidi".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati