Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Il Resort Valle dell’Erica Thalasso & SPA

Il Resort Valle dell’Erica Thalasso & SPA

In lizza come miglior Green Resort del mondo ai World Travel Awards

di Martina Turco

BOLZANO – A giugno c’era stata l’importante vittoria ai World Travel Awards come “Europes’s Leading Green Resort”, ovvero migliore green resort d’Europa: un bel traguardo per l'anima eco di Delphina hotels & resorts e per il suo resort a 5 stelle situato a pochi minuti da Santa Teresa Gallura, nel Nord Sardegna. Ma la corsa del Resort Valle dell’Erica Thalasso & Spa (www.hotelvalledellerica.com) non è ancora finita: l’hotel è infatti candidato come miglior green resort del mondo ai prossimi World Travel Awards, gli “oscar” del mondo del turismo, tra i più importanti premi del settore.

LA CERIMONIA - La cerimonia finale è prevista per il 28 novembre alla Royal Opera House di Muscat, capitale del Sultanato dell’Oman: in nomination altri quindici resort sparsi in tutto il mondo, dalle Bahamas alla Polinesia Francese, dall’Austria al Vietnam. Ovviamente lo stesso inserimento nella rosa dei possibili vincitori è già un traguardo di cui essere orgogliosi. Il Valle dell’Erica - immerso in 28 ettari di parco, e affacciato sul Parco Marino internazionale “Bocche di Bonifacio” dell’Arcipelago di La Maddalena e della Corsica - vede così riconosciuto per l’ennesima volta il suo impegno nelle politiche di salvaguardia dell’ambiente: basti pensare che tutta  l’energia utilizzata proviene da fonti rinnovabili, che negli ultimi tre anni sono state risparmiate 2.100 tonnellate di CO2 (quanto assorbono circa cinquemila alberi) e che la struttura è riuscita a eliminare oltre 13.500 bottiglie di plastica in pochi mesi.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati