Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Il rimedio “ecologico” dei Giardini di Castel Trauttmansdorff

Il rimedio “ecologico” dei Giardini di Castel Trauttmansdorff

Piante forti e resistenti per combattere gli agenti patogeni

di Valerio Cruciani

MERANO – La meravigliosa e lussureggiante vegetazione presente ai Giardini di Castel Trauttmansdorff deve la propria bellezza e forza alla cura e alle attenzioni dei giardinieri e del capo giardiniere e direttore tecnico. Il punto di forza su cui si basa la strategia dei Giardini è l’utilizzo dei corroboranti, cioè di quelle sostanze di origine naturale, che aiutano a rafforzare e rinvigorire le piante, a proteggerle dagli organismi nocivie a rivitalizzare il terreno. 

ETIMOLOGIA - L’etimologia in effetti è d’aiuto per capire meglio l’azione di questi elementi.  “Corroborante” significa “che rinvigorisce e tonifica”, dal latino cum che indica il mezzo e roborare, “irrobustire”, a sua volta da robur, cioè “forza”, che è poi il nome in latino della quercia farnia, detta comunemente “quercia”. E si torna così di nuovo alle piante

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati