Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Il “sistema” Val Gardena: come sarà l’inverno sulle Dolomiti

Il “sistema” Val Gardena: come sarà l’inverno sulle Dolomiti

Sicurezza sulle piste, nelle strutture alberghiere e come muoversi sul territorio

di Bianca Franchi

BOLZANO - Sarà un inverno particolare, difficile e anomalo, su questo non ci sono dubbi, ma lo spirito dei gardenesi, da sempre abituati a vivere in condizioni ambientali complicate, tra le montagne delle Dolomiti, emerge proprio nei momenti più complessi.

IL COMMENTO - “Non dobbiamo fare i conti, di perdite o guadagni. Noi dobbiamo lavorare per offrire un eccellente servizio ai nostri ospiti, per rispetto verso di loro e verso il nostro stesso territorio. Noi lavoreremo per garantire il massimo sia sotto l’aspetto della sicurezza sia dell’offerta. Senza badare a spese. Abbiamo lavorato bene per 50 anni, ora possiamo permetterci di affrontare la prossima stagione senza calcoli, per il bene di chi verrà a trovarci e di tutto il turismo in Val Gardena”.

I RESPONSABILI - Questo dicono in coro i responsabili di impianti, hotel e territorio, e lo hanno ribadito ieri “dal vivo”, nel corso di un evento online per presentare la stagione invernale Christoph Vinatzer, Presidente di Dolomites Val Gardena; Andreas Schenk, Presidente del Consorzio Impianti a fune Val Gardena/Alpe di Siusi; Judith Schenk, Presidentessa dell’Associazione albergatori; Igor Marzola, proprietario del Rifugio Comici, in rappresentanza di 65 tra baite e rifugi; Flavio Prinoth, Direttore della Scuola di Sci e il Dott Simon Kostner, Medico comunale.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati