Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Il Teatro dell'Opera di Roma va in trasferta all'estero

Il programma propone arie da opere di Verdi, Puccini, Mascagni e Bellini

di Stefania Abbondanza

ROMA – Il Teatro dell'Opera di Roma prende parte alle celebrazioni della Settimana della lingua italiana nel mondo con i concerti a Doha in Qatar il 22 ottobre e nel quartiere diplomatico di Riyad in Arabia Saudita il 25 e 26 ottobre, in collaborazione con le ambasciate italiane nei due Paesi. L'omaggio alla nostra lingua è affidato per l'occasione ai talenti di "Fabbrica" Young Artist Program che la celebreranno nei concerti di arie d'opera, la tradizione musicale più importante del nostro Paese ed emblema dell'Italia in tutto il mondo.

IL PROGRAMMA – Il programma propone arie da opere di Verdi, Puccini, Mascagni e Bellini. Ad interpretarle saranno Erika Beretti (soprano) e Irida Dragoti (mezzosoprano), accompagnate al pianoforte da Edina Bak. Le artiste provengono dalle prime due edizioni di "Fabbrica" Young Artist Program del Teatro dell'Opera di Roma, il progetto nato nel 2016 e rivolto a favorire la trasmissione di sapere e la promozione di nuovi talenti nel campo dell'opera lirica.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati