Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Il Trofeo Accademia della Ventricina “post Covid-19”

Il Trofeo Accademia della Ventricina “post Covid-19”

Il comitato regionale FCI Abruzzo ha promosso a pieni voti questo tracciato sul Bike Park di Scerni

di Federico Marconi

SCERNI - Il Coronavirus ha impedito lo svolgimento del Trofeo Accademia della Ventricina di mountain bike cross country lo scorso 22 marzo, nella fase più acuta dell’emergenza sanitaria nazionale che ha portato allo stop di tutta l’attività ciclistica fino a maggio inoltrato.

LA SPECIALE - Quella del 9 agosto sarà una decima edizione tutta speciale del Trofeo in omaggio al salume Campione d’Italia che coincide con la ripresa dell’attività fuoristrada in Abruzzo. Una manifestazione che sta molto a cuore agli organizzatori della Vastese Inn Bike che possono avvalersi del patrocinio della Regione Abruzzo e della Camera di Commercio di Chieti e Pescara, unitamente a quello dell’amministrazione comunale di Scerni.

IL COMMENTO - Il comitato regionale FCI Abruzzo ha promosso a pieni voti questo tracciato sul Bike Park di Scerni come sede di svolgimento della prova unica di campionato regionale. «Ci teniamo a precisare che l’evento si svolgerà nella massima sicurezza per tutti, data anche la grandezza dell’Istituto Agrario per accogliere gli atleti e la logistica – spiega l’organizzatore Luigi Di Lello -. La celebrazione della decima edizione e il riavvio della mountain bike in Abruzzo, in coincidenza con la nostra corsa, costituiscono una grande iniezione di energia, oltre che motivo d’orgoglio per la nostra organizzazione e per la comunità di Scerni. Nonostante le difficoltà per il Covid-19 e le misure di sicurezza da mettere in atto sul campo gara, sono sicuro che allestiremo un evento accattivante e coinvolgente perché a Scerni non deve mai mancare l’inossidabile binomio tra sport ed enogastronomia».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati