Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Imprese, il 47% delle aziende legate ad Amazon ha effettuato nuove assunzioni

Imprese, il 47% delle aziende legate ad Amazon ha effettuato nuove assunzioni

L'online è divenuto il principale canale di vendita

ROMA – Per il 63% delle imprese che utilizzano Amazon insieme ad altri canali di vendita, l'online è divenuto il principale canale di vendita. Sul fronte occupazionale ben il 47% delle imprese del campione ha dichiarato di aver inserito nuove figure professionali all'interno del suo organico che non avrebbero assunto senza la collaborazione con Amazon.

Quali le competenze richieste? Per il 62% del campione al primo posto la specifica conoscenza dei sistemi e-commerce, al secondo posto (49%) la logistica e la gestione del magazzino, mentre e al terzo l'informatica (46%). È quanto emerge dallo studio "Il contributo del marketplace di Amazon nell'innovazione di impresa" curato da Nomisma e commissionato da Amazon su un campione di 358 piccole e medie imprese che vendono sul sito.

"Con oltre 18.000 piccole e medie imprese italiane che hanno utilizzato Amazon per far crescere il proprio business nel 2020, abbiamo ritenuto importante fare un approfondimento e raccogliere dati e testimonianze sull'impatto dell'online sul loro modo di fare impresa e sui benefici derivanti dal canale online", afferma Luigi Scarola, Responsabile Sviluppo Territoriale ed Economia Sociale di Nomisma: "Anche se lo sviluppo commerciale rappresenta il solo obiettivo perseguito consapevolmente da chi utilizza i servizi della vetrina online, dall'indagine è emerso chiaramente come utilizzare Amazon costituisca un driver importante per il più complessivo cambiamento strategico ed organizzativo di molte realtà. L'utilizzo dei servizi e del sito Amazon aiuta i venditori a migliorare modalità e criteri di vendita che possono portare a cambiamenti strutturali del tutto simili da quelli riscontrati nei cluster produttivi".

Oltre l'80% delle aziende rispondenti utilizza un mix di diversi canali online che include la vendita sul proprio sito aziendale, su Amazon e su altri siti online. L'85% di queste imprese ha fatto registrare un aumento importante del fatturato on line affiancato, per circa un terzo di loro, ad una crescita parallela anche delle attività sui canali tradizionali.

 

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo