Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Imprese, Zaia: grazie a Giorgetti per velocità su Speedline

Imprese, Zaia: grazie a Giorgetti per velocità su Speedline

"Ora non abbassiamo la guardia e troviamo soluzioni"

di Alessia Salmoni

ROMA - "Ringrazio il ministro Giorgetti per la velocità e l'efficienza nel dare risposta alla mia richiesta di convocazione di un tavolo veloce e urgente su Speedline. Apprendo la notizia che per ora c'è una fase di sospensione della decisione di chiudere. Non dobbiamo abbassare la guardia e, soprattutto, dobbiamo fare in modo che si trovino le soluzioni per la salvare quei posti di lavoro e la continuità produttiva di un'azienda strategica per il Veneto e per l'automotive". Così il presidente della Regione Veneto Luca Zaia commenta il risultato ottenuto oggi dal tavolo sulla Speedline convocato dal ministero dello Sviluppo economico. "Dobbiamo fare in modo di valorizzare un modello di filiera dell'automotive, che vogliamo sviluppare e potenziare in Veneto. Da parte nostra c'è la massima disponibilità a seguire la vertenza. Lo è anche da parte del ministero dello Sviluppo economico, che ringrazio nuovamente, e spero ci possa essere sempre a fianco in questa vertenza così importante per il territorio e per il Veneto tutto", aggiunge.

 

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo