Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

In Cile si continua a manifestare

Per uno sciopero indetto martedì sono scese in piazza 300 mila persone solo a Santiago

di Valerio Cruciani

TORINO - Il Cile non si arrende. Continuano le manifestazioni in piazza da Santiago a Valparaíso. L’occasione, ora, è la convocazione di uno sciopero generale indetto tra i tanti da studenti, accademici, trasportatori e lavoratori portuali. A Santiago, la capitale, si sono registrati scontri tra la polizia e diversi manifestanti. Anche nelle altre città sono stati registrati numerosi incidenti. 

MARCIA A SANTIAGO - Il cuore delle manifestazioni si concentra a Santiago. Partendo da da Plaza Italia e passando per il palazzo del governo La Moneda, un corteo è sfilato per le strade della capitale. Tensioni forti si sono registrate davanti la sede dell’esecutivo. Secondo gli organizzatori, a partecipare c’erano circa 300 mila persone, per le autorità 80 mila.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati