Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

In Iran riaprono le prime moschee

In Iran riaprono le prime moschee

Riaprono in 132 città considerate a basso rischio di contagio

di Silvia de Mari

ROMA - Anche in Iran si allentano le misure di contenimento per il contagio da Covid-19. Oggi riaprono le moschee in 132 città iraniane tra quelle considerate a basso rischio di contagio. Lo ha annunciato ieri il presidente Hassan Rohan, citato dall'agenzia Irna: «In queste aree anche le scuole riapriranno il 16 maggio, ma annunceremo ufficialmente una decisione qualche giorno prima di quella data». 

LE ZONE - Il Paese è stato suddiviso dalle autorità iraniane in zone ‘bianche, gialle e rosse’ a seconda della diffusione del contagio, così da poter differenziare la riapertura delle attività. Era dall’inizio del Ramadan che il presidente stava ricevendo numerose pressioni per la riapertura delle moschee, e Rohani, nonostante gli avvertimenti su possibili nuove ondate di contagio, ha infine optato per la parziale riapertura. 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Politica, il nuovo avanspettacolo 29 giugno 2020 10:02

Politica, il nuovo avanspettacolo

L’italico agone politico, mai come in questi giorni, sembra si sia trasformato in un grande varietà

ROMA - “L’uomo è, per natura, un animale politico”. Una delle più grandi ed importanti citazioni di Aristotele – che per primo identificò tre forme di...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati