Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Innovazione: investitori e startup, insieme per rimettere in moto l’Italia

Innovazione: investitori e startup, insieme per rimettere in moto l’Italia

Si chiama “Investitori attivi durante il Covid-19”, ed è un progetto di solidarietà digitale, nato sulla scia di altre iniziative europee

di Federico Marconi

TORINO - Mappare gli investitori oggi attivi, per creare un database utile ai founder per entrare in contatto con nuovi partner, agli investitori per trovare nuove iniziative di valore da finanziare e, più in generale, per dare una mano a far ripartire l’ecosistema dell’innovazione e dell’imprenditorialità in Italia.

IL PROGETTO - Si chiama “Investitori attivi durante il COVID-19”, ed è un progetto di solidarietà digitale, nato sulla scia di altre iniziative europee. A lanciare l'iniziativa, negli scorsi giorni, il team di Mamazen, Venture Builder torinese specializzato in innovazione digitale. Un progetto di pubblica utilità, nato per sviluppare l'interazione tra startup e investitori, con l'obiettivo di contribuire alla crescita reciproca. Secondo gli esperti, senza le api la vita sulla terra si estinguerebbe nel giro di pochi anni. Startup e investitori, ovvero idee e capitale, sono come le api e i fiori: senza gli uni, gli altri non sopravviverebbero.

STARTUP E CORONAVIRUS - Le startup sono tra le realtà imprenditoriali che soffrono maggiormente l’attuale blocco dovuto all’emergenza Coronavirus, perché per loro stessa natura non hanno una struttura idonea ad attraversare lunghi periodi di inattività: sono imprese agili, ma fragili. Da qui l'idea dei promotori di Mamazen di dare vita al progetto “Investitori attivi durante il COVID-19”, con l'obiettivo di aiutare startup e investitori a sopravvivere e ad arricchirsi reciprocamente, contribuendo all'economia ed all'innovazione del Paese. Il progetto è raggiungibile al sito internet actinvest.it.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati