Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Inrupt, Apple investe nella start up di Tim Berners

Inrupt, Apple investe nella start up di Tim Berners

Inrupt lavora sulla tecnologia Solid sviluppata dal team di Berners-Lee al Massachusetts Institute of Technology

di Stefania Abbondanza

ROMA – Apple investe nella start up fondata da Tim Berners Lee, il papà del web. Si chiama Inrupt è stata creata nel 2017 dall'informatico britannico e mira a riprogettare il modo in cui funziona internet. Lo scorso anno ha raccolto fondi per oltre 10 milioni di dollari da aziende tecnologiche, istituzioni e singoli investitori.

LA START UP – Inrupt lavora sulla tecnologia Solid sviluppata dal team di Berners-Lee al Massachusetts Institute of Technology (Mit), punta a cambiare il modo con cui funzionano oggi le applicazioni web offrendo agli utenti una maggiore privacy. Tra i big della tecnologia che hanno deciso di investire nel progetto oltre a Apple ci sono Google, Facebook, Microsoft e Twitter.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati