Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Intel si prepara a creare un fabbrica enorme di chip packaging in Italia

Intel si prepara a creare un fabbrica enorme di chip packaging in Italia

Si tratterebbe di uno degli stabilimenti più grandi in assoluto, per cui l'azienda statunitense starebbe trattando con il Govenro

di Simona Mambro

ROMA - Intel, l'azienda statunitense leader nel settore della produzione di chip per computer e non solo, sta trattando con il governo italiano per aprire una delle più grandi fabbriche di chip packaging al mondo. Quella che, per il addetti del settore, era fino a poco tempo fa una voce di corridoio, si sta sempre di più confermando anche dopo quanto riferito da Reuters. 

LE TRATTATIVE - Al momento, secondo quanto riferito da Reuters, Intel starebbe trattando con il Governo italiano, con stime iniziali che parlano di un investimento da 4 miliardi di euro che potrebbe anche raddoppiare. Lo Stato, inoltre, sarebbe pronto lui stesso a investire nel progetto, in cambio di accordi più favorevoli su contratti, consumo di energia e del suolo italiano. "Il Governo sta preparando un'offerta molto dettagliata con l'obiettivo di raggiungere un accordo entro la fine dell'anno", hanno riferito alcune fonti, rimaste anonime, a Reuters. "Le discussioni con Intel sono in una fase avanzata. Non c'è ancora un accordo preciso, ma il Governo sta lavorando duramente su questa cosa e ha una buona possibilità di portare la fabbrica in Italia". Tra i probabili siti scelti ci sono sia Mirafiori a Torino che la zona industriale di Catania.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo