Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Intesa Sanpaolo: «Doneremo 100 milioni» su emergenza Coronavirus

Intesa Sanpaolo: «Doneremo 100 milioni» su emergenza Coronavirus

In una lunga intervista al Corriere della Sera l’amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina

di Giordano D'Angelo

ROMA - In una lunga intervista al Corriere della Sera l’amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, ha detto: «Siamo un Paese forte, abbiamo imprese eccezionali, il mondo apprezza i nostri prodotti e gli italiani hanno 10.500 miliardi di risparmio, una cifra tra le più alte al mondo. Giusto essere preoccupati, ma con la certezza che supereremo l’emergenza e torneremo a crescere».

IL COMMENTO - «Siamo pronti a donare fino a 100 milioni, li metteremo a disposizione del Paese, per progetti specifici che affrontino l’emergenza sanitaria. Con 100 milioni si possono fare tante cose», aggiunge. «Vogliamo rafforzare le strutture di terapia intensiva, portando i posti letto da 5.000 a 7.500, per portare il sistema sanitario in condizioni di mettere in sicurezza la salute degli italiani – spiega Messina -. Ulteriori risorse potranno essere utilizzate per creare ospedali da campo e per l’acquisto di apparecchiature mediche. Vogliamo dare un contributo in grado di far fronte in maniera sostanziale all’emergenza e rafforzare in maniera strutturale il sistema sanitario».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni 1 giugno 2020 10:02

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni

Il movimento si auto-dichiara in aperta opposizione al populismo, eppure...

“Tempi duri per i troppo buoni” recitava e recita tuttora un adagio popolare, che sta a sottolineare come la mancanza di malizia o scaltrezza possa lasciare dietro i più puri o,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati