Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Israele, via alla costruzione di "Ramat Trump"

Israele, via alla costruzione di "Ramat Trump"

L'annuncio è stato dato dallo stesso premier di Israele nella riunione di governo a Gerusalemme

di Valerio Cruciani

ROMA – Via ai "passi pratici" per la fondazione di 'Ramat Trump' la località sulle Alture del Golan dedicata dal premier Benyamin Netanyahu al presidente americano per il suo riconoscimento della sovranità israeliana sulla zona conquistata alla Siria durante la Guerra dei 6 Giorni del 1967. L'annuncio è stato dato dallo stesso premier nella riunione di governo a Gerusalemme.

LA CITTA’ – Ramat Trump (in ebraico le 'Alture di Trump') fino allo scorso giugno si chiamava Bruchim, un agglomerato di piccole case di campagna arroccate su una collinetta in cui vivevano 15 persone, in prevalenza immigrati russi. Secondo i progetti di sviluppo, il posto è destinato a crescere grazie all'arrivo di ebrei americani e canadesi.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati