Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Italia campione mondiale nella produzione di superyacht

La cantieristica italiana supera Turchia e Olanda

di Federico Marconi

GENOVA - Primato mondiale del Made in Italy. Il settore del Belpaese che si occupa della costruzione di yacht sopra i 24 metri, ovveri i ‘superyacht’, batte tutti i concorrenti a livello mondiale. subito sotto ci sono la Turchia (che risale di ben due posizioni, e i Paesi Bassi. La classifica è stata stilata dal Global Order Book del 2020 ed è stata resa nota in Italia da Ucina Confindustria Nautica. Il ranking si basa su ordini effettivi ed è pubblicato annualmente da Boat International.

GLI YACHT - In media in Italia si costruiscono imbarcazioni di 39.15 metri (128 piedi) e solo nel 2019 sono arrivati 268 ordini per i cantieri italiani, su un totale globale di 621. Il secondo posto è occupato dalla Turchia con 77 unità, mentre per i paesi Bassi si contano 68 ordini.

I CANTIERI - Nella classifica, quindi, spiccano per importanza tra cantieri italiani, che da soli raccolgono il 22,55 degli ordini globali: Sanlorenzo, Azimut e Benetti. Oltre a questi, però, ce ne sono altri 4 tra i migliori 20 al mondo: Overmarine, Perini Navi, Baglietto e Cantieri delle Marche.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Silvia Romano, il clamore che non serviva 18 maggio 2020 10:02

Silvia Romano, il clamore che non serviva

Il caso mediato del momento sta scoprendo il lato più brutto del popolo italiano

Silvia Romano, la cooperante di una onlus rapita in Kenya nei pressi del villaggio di Chakama nel 2018, ha fatto il suo rientro in Italia lo scorso 11 maggio 2020, dopo aver trascorso circa 18 mesi...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati