Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

IUAD Accademia della Moda a "Detto Fatto" su Rai 2

IUAD Accademia della Moda a "Detto Fatto" su Rai 2

L’ambizioso progetto prevede una presentazione delle loro creazioni davanti al giudice ed ex-studente dell’Accademia Gianni Molaro

di Giordano D'Angelo

MILANO - Dal 22 gennaio il programma di RAI 2 “Detto Fatto” fa da scenografia alla sfida tra dodici ragazzi selezionati dalle scuole superiori con indirizzo moda di tutta Italia. L’ambizioso progetto prevede una presentazione delle loro creazioni davanti al giudice ed ex-studente dell’Accademia Gianni Molaro. In ogni puntata, due stilisti di domani affronteranno una prova pratica in diretta e daranno vita ad una piccola sfilata in cui mostreranno il loro punto di vista creativo su stili e abbigliamento, conquistato anche nella loro quotidianita tra le aule scolastiche.

IUAD IUAD crede nella formazione per costruire il futuro e investe sulle potenzialita dei giovani designers: per il vincitore della competizione e infatti prevista una borsa di studio di tre anni in Accademia per frequentare il corso Accademico di I livello in Design della moda, al secondo classificato andra invece una borsa di studio parziale, al fine di incentivare i progressi, perfettamente in linea con lo spirito dell’Accademia di creazione e collaborazione.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza 13 luglio 2020 10:02

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza

Lo straniero, secondo una diffusa mentalità, è da denigrare solo quando è avversario

ROMA - La coerenza, ce ne stiamo accorgendo, non è cosa di questi tempi. Ciò che oggi sosteniamo strenuamente, domani condanniamo in maniera forte e convinta; senza che questa sia...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid-19: siete preoccupati per una possibile seconda ondata del virus in Italia?

Risultati