Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Josef Mountain Resort: la nuova Forest Sauna

Josef Mountain Resort: la nuova Forest Sauna

Un posto in prima fila per godersi l’autunno sull’altipiano di Avelengo

di Valerio Cruciani

BOLZANO – L’autunno sull’altipiano di Avelengo, appena sopra Merano, è una meraviglia: merito dei suoi boschi, che si tingono di mille sfumature, e dell’aria tersa e frizzante che permette di godersi splendidi itinerari nella natura. Quest’anno poi, per chi vuole ammirare lo spettacolo in totale relax, c’è la nuova scenografica Forest Sauna dello Josef Mountain Resort, incantevole 4 stelle di Avelengo: una costruzione in legno di tre piani, accessibile attraverso una passerella pedonale, che sconfina letteralmente nel bosco per regalare agli ospiti una full immersion tra le cime degli alberi. Nella struttura, ultimata nel corso dell’estate 2019, ci sono una nuova, ampia sala relax al primo piano e una spettacolare terrazza sul tetto con piscina riscaldata e nove postazioni per l’idromassaggio. A questo si aggiungono la grande Event Sauna per trenta persone e la sala relax con vital bar e terrazza del piano terra.

L’HOTEL - L’hotel si trova in posizione strategica sia per percorrere i sentieri d’alta quota dell’altipiano di Avelengo e di Merano 2000, che per salire in sella e andare alla scoperta di alcuni tra i più scenografici percorsi per le due ruote (a disposizione degli ospiti MTB, e-bike e la possibilità di partecipare a escursioni tematiche guidate). E una volta tornati in hotel, ci si può rilassare nella Josef Forest SPA, 1300 metri quadrati di benessere dove riacquisire armonia, vitalità e bellezza esteriore e interiore grazie a trattamenti viso-corpo specifici e linee cosmetiche all’avanguardia, a base di preziosi ingredienti locali. E a proposito di relax, l’hotel mette a disposizione degli ospiti una bella piscina esterna riscaldata con idromassaggio e un giardino che invita alla lettura e a lunghe dormite. Nell’area esterna del resort si trova anche un originale percorso sensoriale: un invito a camminare a piedi nudi nella natura, recuperando una funzionalità ancestrale, nell’uomo moderno mortificata dalle calzature, a diretto contatto con i diversi “tappeti” naturali: erba, muschio, foglie, legno, pietre, ognuno capace di offrire stimoli diversi, infondendo serenità e una profonda sensazione di benessere.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati