Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Kuwait, la protesta delle donne sui social: "Non starò zitta"

Kuwait, la protesta delle donne sui social: "Non starò zitta"

Una nuova campagna per combattere contro i pedinamenti, le molestie e le aggressioni di cui sono vittime le donne del Paese del Golfo

di Giacomo Zito

ROMA - "Non starò zitta": così alcune donne del Kuwait, ricco emirato arabo conservatore, hanno lanciato la loro sfida al sistema patriarcale imperante nel Paese per lottare contro il clima di soprussi nel loro confronti. Sull'onda della mobilitazione del 2017, nata negli Stati Uniti con l'hashtag #MeToo, le donne del Kuwait combattono per la loro emancipazione.

L'INIZIATIVA - L'iniziativa è partita dalla fashion blogger kuwaitiana Asha al Faraj, seguita da più di due milioni e mezzo di persone sui social media. L'influencer ha iniziato questa battaglia con un video esplicito in cui parla delle continue molestie subite dalle donne nel Paese: "Ogni volta che esco, c'è qualcuno che mi molesta o molesta un'altra donna per strada", ha detto nel video. "Non provi vergogna? Abbiamo un problema di molestie in questo paese, e io ne ho abbastanza!", ha aggiunto. A sostenere la mobilitazione di Faraj anche l'ambasciata statunitense, che sui social ha scritto: "Una campagna che vale la pena sostenere. Tutti possiamo fare di più per prevenire le molestie contro le donne, sia negli Stati Uniti che in Kuwait".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati