Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

La chemio si “alleggerisce” con i visori virtuali

La chemio si “alleggerisce” con i visori virtuali

L'Istituto nazionale tumori "Regina Elena" Ifo di Roma, con uno studio clinico che partirà a gennaio

di Federico Marconi

ROMA - L'Istituto nazionale tumori "Regina Elena" Ifo di Roma, con uno studio clinico che partirà a gennaio, ha dimostrato che i visori permetteranno al paziente, mentre si trova in cura, di potersi immergere in una realtà virtuale, estraniandola dall'attività in corso. Francesco Ripa di Meana, direttore generale degli Ifo, ha commentato dicendo: «Siamo entrati nell'epoca in cui gran parte dei pazienti con patologia tumorale sono dei pazienti cronici. La qualità della vita del paziente durante la terapia è elemento della forza del paziente. Questo progetto è importante per noi perché mette insieme tante novità: la qualità di vita, la ricerca, il percorso per il paziente».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati