Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

La Duecento del Circolo Nautico Santa Margherita al via

La Duecento del Circolo Nautico Santa Margherita al via

A Caorle la prima regata offshore della stagione

di Silvia de Mari

ROMA - La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020. Oggi alle ore 13.00 schierati sulla linea di partenza perpendicolare alla scenografica Chiesa della Madonna dell’Angelo di Caorle ci saranno una trentina di equipaggi, quasi equamente suddivisi tra le categorie X2 e XTutti, che malgrado lo spostamento di data non hanno voluto mancare all’appuntamento con le emozioni della vela d’altura.

LA COLLABORAZIONE - Grazie anche alla collaborazione della Federazione Italiana Vela e di Uvai, che sta emettendo i certificati di stazza a tempo di record, la ventiseiesima edizione della regata internazionale La Duecento, con equipaggi provenienti da Italia, Austria, Germania, Slovenia, Croazia e Repubblica Ceca, si correrà.

LE NORMATIVE - Grande attenzione verrà posta alla normativa e alle prescrizioni vigenti, con l’obiettivo di garantire la sicurezza di equipaggi e personale tecnico. Il programma vedrà il tradizionale Briefing spostarsi su piattaforma Webex mercoledì alle 20.30, registrato anche nel canale Youtube del CNSM per successiva visione. Gli equipaggi arriveranno presso la Darsena dell’Orologio di Caorle tra mercoledì e giovedì, dove saranno accolti dallo staff CNSM che consegnerà loro i gadgets Vennvind e UpWind, insieme alla documentazione di regata e al tracker satellitare.

TRA I PARTECIPANTI - Tra i partecipanti X2 al via 4 Mini tra i quali Libera, dei croati Ivica Kostelic/Petra Kliba che si stanno allenando con l’obiettivo di partecipare alle Olimpiadi di Parigi 2024 in cui debutterà il “Mixed two person offshore keelboat”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati