Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

La maggioranza litiga sui fondi a Radio Radicale

La maggioranza litiga sui fondi a Radio Radicale

Il commento del ministro degli Esteri e capo politico del M5S Luigi Di Maio

di Valerio Cruciani

ROMA - Il ministro degli Esteri e capo politico del M5S Luigi Di Maio, parlando con i giornalisti in Senato, ha detto su Radio Radicale: «Sulla manovra dobbiamo sciogliere ancora alcune intese. Una riguarda Radio Radicale: ci sono di nuovo 8 milioni all’anno per tre anni, ma diamoli ai terremotati…».

IL COMMENTO - Per il senatore del Pd Roberto Rampi: «I temi vanno affrontati con serietà e non si mischiano temi come quelli del Diritto alla Conoscenza e del pluralismo dell’informazione a quelli della vita e della sofferenza di persone come i terremotati che non possono e non devono ogni volta essere strumentalizzate in modo becero per pura propaganda politica di fazione – aggiunge -. Il Ministro Di Maio ha molte questioni importanti di cui occuparsi e a cui farebbe bene dedicarsi interamente, lasciando a chi ha le competenze seguire altri temi».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati