Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Moda

La Milano Fashion Week va online e diventa digitale

La Milano Fashion Week va online e diventa digitale

Risposta al distanziamento sociale e alla difficoltà di viaggiare imposta dalla situazione sanitaria mondiale

di Bianca Franchi

MILANO – Versione speciale per la Milano Fashion Week Donna Primavera-Estate 2021, che si terrà a Milano dal 22 al 28 settembre prossimi. A causa del Covid l’evento di quest’anno vedrà infatti sfilate ed eventi online, come il nuovo formato Digital Runway Show di Fashion Vibes, raggiungibile all’indirizzo www.fashion-vibes.com, dove si potrà assistere alle nuove collezione #SS21 dei 9 designer che fanno parte della Virtual Fashion Vibes.

LE PASSERELLE - Niente passerelle scintillanti, glamour e lusso. Per la prima volta, causa Coronavirus, la settimana della moda diventa digitale e va online riunendo in un evento unico le collezioni moda, con imarchi che hanno dovuto reinventarsi vista l’impossibilità di mostrare le loro creazioni al pubblico durante le sfilate.

IN DIGITALE - La Milano Fashion Week Donna in digitale (www.fashion-vibes.com) nasce come risposta al distanziamento sociale e alla difficoltà di viaggiare imposta dalla situazione sanitaria mondiale, ma vuole anche essere una soluzione dinamica alle complessità del presente, uno strumento progettato per vivere di vita propria o per sostenere l’appuntamento con le sfilate fisiche, quando sarà possibile tornare agliappuntamenti in presenza, che restano fondamentali nel promuovere l’enorme valore produttivo e creativo della Moda nel mondo.

LA QUARTA EDIZIONE - Con la quarta edizione di Fashion Vibes volevo rappresentare un sogno – come afferma Yuliia Palchykova, cool hunter alla continua ricerca di nuove proposte fashion e designers in tutto il mondo – volevo avvicinarmi al progetto della moda presentata in un modo nuovo, oserei dire un nuovo Rinascimento della Moda, in virtuale, rappresentare un sogno attraverso un media diversorealizzando una vera e propria sfilata virtuale attraverso un software innovativo nel mercatovirtuale nell’ambito Fashion che consenta di mostrare abiti e rappresentandoli in maniera realistica, ma anche di realizzare delle vere e proprie sfilate con modelli virtuali.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati