Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

La musica che ci ricorda Merano

La musica che ci ricorda Merano

Una playlist su Spotify creata da Meranesi apposta per Merano, per farci venire in mente la bella città altoatesina.

di Valerio Cruciani

MERANO – Merano, questo il nome della playlist creata per ricordarci la piccola città gioiello dell’Alto Adige. Una serie di brani che ci rievocano la "piacevole lentezza" (immer schön piano), l'eleganza, la bellezza e un po' di sano elemento "controcorrente", ovvero, l'essere fedeli alle proprie radici e saper guardare comunque in avanti. La raccolta è composta da autori che vanno da Jamiroquai agli Smashing Pumpkins, dai Placebo a Liam Gallager, dai Blur a James Blunt, dai Led Zeppelin a Lenny Kravitz.

RICORDARE - Non possono mancare i migliori brani di Herbert Pixner Projekt, la band del poliedrico musicista della Val Passiria, che insieme a Manuel Randi, Heidi Pixner e Werner Unterlercher, propone musica inconfondibile e autentica, come dimostrano gli oltre 1.000 concerti sold-out e numerosi dischi d'oro. Il gruppo è noto per un genere molto particolare che unisce musica folk alpina, jazz, blues, rock e flamenco e regala spettacoli dal vivo indimenticabili. E poi anche un pezzo di Nartan Savona, arpista che vive e lavora a Merano da diversi anni.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati