Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

La nuova Honda Jazz ridefinisce il design dell’auto compatta

La nuova Honda Jazz ridefinisce il design dell’auto compatta

Honda Jazz si rinnova completamente per soddisfare le esigenze della vita di tutti i giorni

di Giordano D’Angelo

TORINO - Nelle fasi di progettazione e sviluppo della Jazz di nuova generazione, gli ingegneri Honda hanno immaginato ex novo questo iconico modello dando vita ad una proposta accattivante nel segmento delle compatte: una nuova city car in grado di unire efficienza eccezionale e fruibilità incredibile, pronta a soddisfare le esigenze quotidiane dei clienti moderni.

DESIGN - Questa nuova evoluzione del design, uniforme e contemporaneo, aggiunge una semplicità straordinaria alla forma senza tempo di Jazz. I suoi profili regolari seguono il frontale corto, la linea allungata del tetto e lo stile dell'abitacolo proiettato in avanti delle generazioni precedenti danno vita ad una silhouette immediatamente riconoscibile. Il risultato aggiunge un nuovo fascino emozionale al comfort e versatilità ai vertici della categoria, per i quali Jazz è rinomata.

YOO NO BI - Per rivoluzionare l'essenza della sua city car compatta, Honda si è concentrata su una nuova filosofia di design, racchiusa nel concetto giapponese di "Yoo no bi" che riconosce la bellezza negli oggetti di uso quotidiano perfezionati nel tempo ed ergonomicamente soddisfacenti. «Abbiamo sviluppato quest'auto come un'entità dotata del potere di rendere più ricca la vita di chi la usa ogni giorno» spiega Takeki Tanaka, Large Project Leader.

LE LINEE - Le superfici esterne, insolitamente lisce, e l'elegante mascherina frontale hanno un ruolo chiave nel raggiungere un sofisticato equilibrio visivo: tutte le linee, compresi i montanti ed il profilo dei gruppi ottici posteriori, si uniscono armoniosamente tra loro dando la sensazione di continuità.

LE PROPORZIONI - Per i designer, anche la creazione delle giuste proporzioni visive ha avuto un ruolo fondamentale nel definire uno stile armonico, dentro e fuori. L'altezza totale ridotta, unita al design del portellone posteriore proteso in avanti, dà forma a un abitacolo più compatto e ben bilanciato, oltre ad un assetto più stabile.

I RITOCCHI - Gli eleganti ritocchi stilistici, tra cui un raffinato spoiler posteriore e un design del gruppo ottico di qualità, completano la forma dinamica di Jazz mantenendo il profilo ben bilanciato. I raggi ed i cerchi delle ruote sono progettati per essere il più possibile sottili, facendoli apparire più grandi per migliorare la forma visiva dell'auto. Persino i cerchi in acciaio hanno un aspetto simile a quelli in lega di elevata qualità, offrendo un profilo laterale equilibrato.

GLI INTERNI - La filosofia di design "Yoo no bi" si nota anche negli interni essenziali che uniscono praticità e versatilità in un abitacolo ergonomico, semplice e ordinato. Per ottenere la piacevole funzionalità dell'auto, l'abitacolo è stato completamente realizzato con materiali resistenti, come il tessuto idrorepellente ed i rivestimenti del cruscotto moderni e piacevoli al tatto.

IL CRUSCOTTO - Il cruscotto, ordinato e sviluppato intorno all'utente, vanta un pannello strumenti sottile che si allarga orizzontalmente lungo l'abitacolo senza limitare il campo visivo, migliorando il senso di eccezionale spaziosità. Per Honda, la massima fruibilità è al centro dell'etica del design: il touchscreen centrale HMI da 9" e il quadro strumenti TFT completo da 7" - di serie - sono semplici e facili da leggere. Tutte le dotazioni ed i comandi sono facili da raggiungere e usare, contribuendo ad un'esperienza di guida senza stress.

L'IMPEGNO - La Jazz ibrida di nuova generazione, che sarà disponibile in Europa a partire dalla prossima estate, sarà il simbolo dell'impegno della Casa giapponese a estendere la tecnologia elettrificata per tutti i suoi principali modelli europei entro il 2022.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati