Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

La prima BMW iX3

La prima BMW iX3

La nuova BMW iX3 incarna anche l'approccio strategico "Power of Choice"

di Silvia de Mari

ROMA - Il primo modello BMW X completamente elettrico è pronto per conquistare le strade. La BMW iX3 (consumo di carburante combinato nel ciclo di prova NEDC: 0,0 l / 100 km; consumo di energia elettrica combinato: 17,8 -17,5 kWh / 100 km; emissioni di CO2 combinate: 0 g / km; consumo di carburante combinato nel ciclo di prova WLTP: 0,0 l / 100 km; consumo di energia elettrica combinato: 19,5 - 18,5 kWh / 100 km; emissioni di CO2 combinate: 0 g / km) unisce il piacere di guida privo di emissioni con le doti sportive che contraddistinguono BMW, il comfort, le multi- funzionalità e l'ampiezza di uno Sports Activity Vehicle (SAV). L'iX3 vede il BMW Group continuare ad adottare la strategia aziendale NUMBER ONE> NEXT di offensiva del modello nel segmento dei veicoli con sistemi di trasmissione elettrificati. L'esperienza tecnologica accumulata nello sviluppo dei modelli BMW i emerge ora in un modello completamente elettrico del marchio BMW.

LA TECNOLOGIA - La nuova BMW iX3 incarna anche l'approccio strategico "Power of Choice" con cui il BMW Group soddisfa sia le richieste dei clienti sia le stringenti normative in tutto il mondo. La BMW X3 sarà il primo modello ad essere disponibile con motori a benzina e diesel ad alta efficienza, un sistema ibrido plug-in o un sistema di trasmissione esclusivamente elettrico. Il lancio sul mercato di iX3 è previsto per la seconda metà del 2020, quando inizieranno le vendite in Cina. Sarà il primo modello del marchio ad essere costruito anche per l'esportazione nello stabilimento di Shenyang in Cina, gestito dalla joint venture BMW Brilliance Automotive.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati