Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

La PrimaVera Festa di Anguillara Sabazia

Un comune in festa, tra musicisti e artigiani, artisti e sportivi, con un evento eccezionale

di Valerio Cruciani

ANGUILLARA SABAZIA - Musica e arte, sport e divertimento, artigianato e food: sei ingredienti che si miscelano per un evento imperdibile. Arriva ad Anguillara Sabazia, giovedì 25 aprile, dalle 11:30 alle 20:30, a Piazza del Molo, la PrimaVera Festa, organizzata dal Comune di Anguillara.

MUSICA E ARTE - Si comincia dagli artisti di strada e dai musicisti, che allieteranno i presenti nel corso della giornata, sotto la direzione artistica del marchio Scuderie Martelive. Ci saranno, per fare qualche esempio, la musica della street band Caracca, l'arte circense-acrobatica della Shape Company, la magia delle bolle di sapone della Nuvola Girovaga e le lingue di fuoco di Lucignolo. Saranno visitabili, inoltre, le mostre fotografiche di Gabriele Ferramola, a tema naturalistico, e Marta Petrucci, contro l'inquinamento. Tra gli ospiti e ideatori dell'evento, anche l'artista internazionale Moby Dick.

SPORT E DIVERTIMENTO - Punta di diamante della giornata sarà la prima tappa, organizzata dal campione italiano di Sup Giordano Capparella, del campionato di Sup Race. I più forti atleti del panorama nazionale e internazionale si sfideranno per aggiudicarsi questo ambito trofeo, la cifra di 3mila euro, i punti per il circuito italiano e per il ranking mondiale. Partenza alle ore 11. Durante la PrimaVera Festa, inoltre, sarà presente anche il campione italiano e detentore della cintura mondiale di kickboxing Roberto Tranquillo, che organizzerà due sessioni di fitness in piazza, una la mattina, l'altra nel pomeriggio.

ARTIGIANATO E FOOD - In piazza, infine, anche un mercatino artigianale speciale, tra i piú famosi nel Lazio. Parliamo del "market hippie" curato da Ilaria Aquili. Oltre a un’ampia varietà di idee regalo, tra cui gioielli, borse e scarpe stravaganti, abiti ricercati, pezzi di design, prodotti per la cura del corpo e il benessere, si possono trovare creazioni di stilisti indipendenti, abiti vintage, collezionismo, oggetti, lampade, mobili per l’arredamento della casa. Non mancano creazioni, sempre "handmade", per neonati e bimbi, e gli stand dedicati al riciclo creativo. Per i più golosi, infine, c'è l'area truck food, che permetterà a tutti i visitatori di gustare prodotti "bio" a km zero.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati