Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

La raccolta fondi in aiuto all’Ospedale Niguarda per affrontare l’emergenza coronavirus

La raccolta fondi in aiuto all’Ospedale Niguarda per affrontare l’emergenza coronavirus

La raccolta fondi della Fondazione Oncologia Niguarda a sostegno dell’ospedale milanese

di Claudio Carassiti

MILANO - In queste settimane di emergenza l’Ospedale Niguarda di Milano con i suoi medici e tutto il personale è in prima fila per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Per sostenerlo in questo difficile momento la Fondazione Oncologia Niguarda Onlus – organizzazione non profit impegnata dal 1984 nel promuovere ricerca, formazione e accoglienza nel Niguarda Cancer Center – ha avviato un’apposita campagna di raccolta fondi.

LE DONAZIONI - È possibile donare online con carta di credito o PayPal sulla piattaforma You Donate selezionando nel menu a tendina “Osp. Niguarda – Fondazione Oncologia Niguarda Onlus” oppure con bonifico bancario al seguente IBAN IT77 A 03075 02200 CC8500530372 specificando la causale “Emergenza coronavirus”. 

I FONDI - I fondi raccolti saranno utilizzati per creare nuovi posti in terapia intensiva, assumere medici e infermieri, acquistare le mascherine e tutti gli altri dispositivi necessari per lavorare in sicurezza e in generale per tutto quanto si renderà necessario per aiutare i pazienti dell’Ospedale.

IL COMMENTO - «In questa in questa crisi sanitaria senza precedenti nella storia recente la Fondazione Oncologia Niguarda vuole essere accanto al nostro Ospedale - spiega il prof. Salvatore Siena, presidente della Fondazione Oncologia Niguarda e direttore di Oncologia Falck e del dipartimento di Oncologia e Ematologia dell'Ospedale Niguarda -. Abbiamo già acquistato dispositivi e materiale sanitario con cui dotare il reparto di Oncologia per fronteggiare l’emergenza, ora abbiamo deciso raccogliere fondi da destinare direttamente al sostegno di Niguarda perché tutti i colleghi e i pazienti possano sentire la nostra vicinanza».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Parlamento, zona franca 25 maggio 2020 10:03

Parlamento, zona franca

I politici di casa nostra, anche durante il lockdown, hanno continuato a non dare il buon esempio

ROMA - “Quis custodiet ipsos custodes?”, o per meglio dire (visto che con la didattica a distanza di latino sul pc, ultimamente, se ne sta leggendo molto) “chi sorveglierà i...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati