Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

La rotta migratoria del Mediterraneo centrale in tempi di COVID-19

La rotta migratoria del Mediterraneo centrale in tempi di COVID-19

I deputati valuteranno la situazione migratoria nel Mediterraneo centrale nel mezzo della pandemia

di Silvia de Mari

BRUXELLES - Il Comitato per le libertà civili ha seguito da vicino gli sviluppi nell'area, dopo che sia Malta che l'Italia, nonché la Libia, hanno dichiarato i loro porti non sicuri a causa del COVID-19. Ciò ha comportato il rifiuto dell'aiuto delle imbarcazioni in difficoltà e di episodi con centinaia di richiedenti asilo che hanno trascorso diverse settimane in navi che galleggiavano vicino al porto prima dello sbarco.

L’AZIONE - La Commissione europea, il servizio di azione esterna, l'UNHCR, la IOM e l'ONG tedesca Sea Eye aggiorneranno i deputati con le ultime informazioni. Inoltre, si aspettano di ricevere i dettagli tanto attesi sul mandato e sulle attività della nuova operazione navale dell'UE IRINI, che il 1 ° aprile è succeduta all'operazione Sophia e il cui compito principale è garantire che l'embargo sulle armi imposto alla Libia dal Consiglio di sicurezza dell'ONU è forzato.

GLI ARRIVI - Secondo l'UNHCR, dall'inizio dell'anno 5.472 migranti e richiedenti asilo sono arrivati ​​in Italia in barca e 1.694 a Malta. Nello stesso periodo, 7.697 persone raggiunsero la Spagna attraverso il Mediterraneo via mare e 10.076 arrivarono in Grecia. Almeno 186 persone hanno perso la vita nel tentativo di raggiungere le coste europee.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Governo Draghi, c’è la fiducia del Parlamento: è la scelta giusta?

Risultati