Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

La storia recente dell'Italia nel romanzo a fumetti "Italia a fumetti, Italia a denti stretti"

La storia recente dell'Italia nel romanzo a fumetti "Italia a fumetti, Italia a denti stretti"

Il libro, strutturato in tre parti, procede come a tappe su un treno

di Fabio Mancuso

ROMA - È uscito per Kimerik Editore il romanzo storico a fumetti "Italia a fumetti, Italia a denti stretti" dell'autrice Barbara Appiano, che con un taglio nuovo e divertente descrive eventi accaduti in Italia a partire dalla Seconda Guerra Mondiale.

IL LIBRO - Il libro, strutturato in tre parti, procede come a tappe su un treno. La scrittrice sale sul treno dell’immaginazione con delle guide d'eccezione, Topo Gigio e Calimero. I due diventano, rispettivamente, il capotreno e il bigliettaio di un convoglio diretto verso l’ignoto della Storia, con stazioni immaginarie, immerse nelle città fantasma di un mondo dominato solo dal desiderio di dimenticare, senza considerare come conoscere, secondo quanto diceva già Platone, non sia altro che ricordare.

IL COMMENTO - Come dice la Prof.ssa Sonia Francisetti Brolin dalla prefazione: «L’autrice stessa rivela al pubblico la genesi di questa narrazione così onirica e trasversale, nata una mattina in autostrada, quando vide, per caso, la sagoma di una locomotiva KRUPP abbandonata. Rispetto all’oblio indifferente della massa degli automobilisti, Barbara Appiano è salita sul treno dell’immaginazione, con delle guide eccezionali: Topo Gigio e Calimero».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati