Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

La Stua De Michil si rinnova

La Stua De Michil si rinnova

Durante la pausa tra la stagione invernale e quella estiva

di Valerio Cruciani

BOLZANO - La cucina è stata completamente rinnovata e strutturata in modo più funzionale per rendere ancora più agevole il lavoro dello chef Nicola Laera e di tutta la brigata. Suddivisa in spazi dedicati alle diverse preparazioni, la cucina si presenta con un mosaico di piastrelle che alternano il bianco e il nero   optical, mentre nuove credenze hanno sostituito i vecchi scaffali.  Anche le antiche stube sono state ridisegnate per conferire più spazio fra un tavolo e l’altro senza modificare l’atmosfera che da sempre caratterizza questa Stüa dal fascino ladino più autentico.

LA BOTOLA - La botola che rende possibile l’unico accesso alla cantina e che prima non era molto visibile, adesso si trova al centro della Stüa interamente rivestita di vetro. Quando il sommelier si cala attraverso la pertica centrale per risalire con la bottiglia richiesta l’effetto è tra l’esilarante e lo stupefacente.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati