Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

La voglia di pisolino spenta dal gene anti-siesta

Lo studio del gruppo dell’Università americana Rutgers

di Martina Turco

ROMA - Uno studio del gruppo dell’Università americana Rutgers ha scoperto che esiste un gene anti-siesta che rende sempre svegli e vigili i moscerini della frutta. Isaac Edery, uno degli autori della ricerca, ha commentato: «Il gene permette al moscerino della frutta di avere un comportamento più flessibile, dedicandosi alle attività importanti per la propria sopravvivenza, come la ricerca di cibo o l’accoppiamento, in presenza di condizioni ambientali sfavorevoli. In questo modo l’animale si è potuto diffondere oltre le zone equatoriali dell’Africa, colonizzando anche regioni più temperate».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza 13 luglio 2020 10:02

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza

Lo straniero, secondo una diffusa mentalità, è da denigrare solo quando è avversario

ROMA - La coerenza, ce ne stiamo accorgendo, non è cosa di questi tempi. Ciò che oggi sosteniamo strenuamente, domani condanniamo in maniera forte e convinta; senza che questa sia...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid-19: siete preoccupati per una possibile seconda ondata del virus in Italia?

Risultati