Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Lamorgese si rivolge ai giovani: "Stiamo attenti, dobbiamo essere pronti all'autunno"

Lamorgese si rivolge ai giovani: "Stiamo attenti, dobbiamo essere pronti all'autunno"

L'appelo del ministro anche per questo periodo estivo, in previsione dell'aumento dei contagi al ritorno dalle vacanze

di Valerio Cruciani

ROMA - "Dobbiamo stare attenti perché la responabilità che finora ha contraddistinto i nostri comportamenti deve proseguire". Si rivolge principalmente ai giovani il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, intervistata dal direttore di Avvenire Marco Tarquinio, al Caffeina Festival a Santa Severa. Il monito è per l'autunno e l'eventuale aumento dei contagi da coronavirus, per cui è richiesto di mantenere la massima allerta, anche in questi giorni di vacanze. "Dobbiamo comportarci allo stesso modo anche adesso e non possiamo pensare che siamo in una fase in cui possiamo non mantenere il distanziamento e la mascherina - ha continuato il ministro -. Stiamo uscendo dalla fase più dura dei contagi, ma quando poi vedo che la curva ricomincia a salire dico 'stiamo attentì, perché dobbiamo essere pronti ad affrontare l’autunno. Dobbiamo essere responsabili nei nostri comportamenti anche quando si è fuori al mare a divertirsi: pensare che si possa fare a meno di determinate precauzioni è sbagliato".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati