Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Lavoro Bologna: riders, la coalizione civica vuole che mymenu segua contratto

Lavoro Bologna: riders, la coalizione civica vuole che mymenu segua contratto

Cgil: elezioni in Justeat, è primo voto democratico nel settore

BOLOGNA - Coalizione civica, a Bologna, sposa le ragioni dei riders di MyMenu che due sere fa hanno scioperato per spingere l'azienda a non scendere al di sotto della paga oraria prevista dal contratto nazionale della logistica. Ad intervenire sul tema è il consigliere comunale Detjon Begaj. Lo sciopero, proclamato da Riders Union e Adl Cobas, riguarda le trattative in corso con MyMenu in merito all'introduzione del modello aziendale già sperimentato da JustEat, "basato sui contratti subordinati ma con forti deroghe peggiorative dei livelli retributivi", hanno spiegato le due sigle.

IL COMMENTO - A fronte di ciò, Begaj ricorda oggi in aula che MyMenu ha firmato la Carta dei diritti fondamentali del lavoro digitale nel contesto urbano, promossa dal Comune di Bologna, che comprende anche questo articolo: "A tutti i lavoratori e collaboratori la piattaforma deve garantire un compenso orario fisso equo e dignitoso in ogni caso non inferiore ai minimi tabellari sanciti dai contratti collettivi di settore sottoscritti dalle organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative per prestazioni equivalenti o equiparabili". Di conseguenza, per Coalizione civica "MyMenu, ma anche JustEat seppure non firmataria della carta- afferma Begaj- devono applicare pienamente, come chiedono i riders, il contratto collettivo nazionale della logistica per far sì che non ci sia il ricatto tra scegliere il cottimo ma un salario più alto o le tutele della subordinazione ma con un salario che non è sufficiente per vivere". La Cgil, intanto, segnala che sabato si sono svolte le elezioni degli Rls e degli Rsa proprio in JustEat: è stata la "prima esperienza di voto democratico nel settore del food delivery" e nell'occasione si è registrata una "grande partecipazione", sottolinea la Camera del lavoro su Facebook.

FONTE e FOTO: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo