Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Lavoro, ecco la lista dei professionisti più richiesti sul web nel 2021

Lavoro, ecco la lista dei professionisti più richiesti sul web nel 2021

Al primo posto gli installatori di aria condizionata. New entry dog sitter e addestratori di cani

di Maria Chiara Fantauzzi

ROMA - Le temperature estive record, ma anche gli incentivi offerti dal governo, hanno regalato agli installatori di aria condizionata il primo posto nella classifica dei professionisti più richiesti sul web nel 2021. Altri lavoratori impegnati nella manutenzione della casa, ristrutturatori e idraulici, occupano il secondo e il terzo gradino del podio. La new entry più alta in classifica? Dog sitter e addestratori canini conquistano il quinto posto, un possibile segnale dell'aumento di adozioni dovuto alla solitudine da Covid-19. ProntoPro.it, marketplace di riferimento per domanda e offerta di servizi professionali, stila attraverso il suo Osservatorio sul mondo dei servizi l'annuale classifica dei professionisti più richiesti online nel 2021 attingendo ad un database di 600.000 liberi professionisti e aziende iscritti al portale.

LA PRIORITA' DEGLI ITALIANI - La casa -riporta una nota- resta la priorità degli italiani. Il super ecobonus al 110% introdotto dal governo allo scopo di favorire e agevolare gli interventi in ambito di efficienza energetica continua a spingere la crescita di richieste nel settore della ristrutturazione casa. Il podio della classifica dei professionisti più richiesti sul web nel 2021 è molto simile a quello di fine 2020, anche se il primo posto di quest'anno se lo aggiudicano gli installatori di aria condizionata, probabilmente anche grazie alla complicità del caldo record registrato quest'estate in Italia. Scendono di una posizione le imprese per la ristrutturazione edilizia, mentre restano stabili sul terzo gradino del podio gli idraulici, impegnati soprattutto in interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, ma anche nella ristrutturazione dei bagni degli italiani.

LA NEW ENTRY - La new entry più alta in classifica? I professionisti per gli amici a quattro zampe. Secondo il rapporto Eurispes 2021, circa quattro italiani su 10 hanno un animale in casa, e dal 2018 a oggi, gli italiani che hanno accolto un animale domestico nella propria abitazione sono aumentati dal 32% al 40%. Le chiusure forzate a cui la pandemia ha costretto molte persone hanno sicuramente rafforzato la tendenza delle famiglie ad adottare animali domestici. Un trend confermato dalla classifica dei professionisti più richiesti nel 2021, entrano per la prima volta nella Top 10 addestratori e dog sitter e lo fanno piazzandosi al quinto posto in classifica. La domanda per questi fornitori di servizi ha fatto registrare un aumento del 15% rispetto al 2020.

CURA DELLA PERSONA - La scelta di investire sulla casa e sulla cura del proprio animale domestico ha portato al taglio su altre spese: solo due professioni dedicate al benessere e alla cura della persona resistono nella classifica dei dieci professionisti più richiesti nel 2021. Gli psicologi perdono tre posizioni rispetto al 2020, anno in cui hanno visto impennarsi la domanda a causa delle problematiche generate dall'insorgere della pandemia e dei conseguenti lockdown. Anche i personal trainer rimangono nella coda della classifica, la riapertura delle palestre potrebbe aver giocato un ruolo nel calo della domanda.

 

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo