Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Le orme più antiche a Creta

Le orme più antiche a Creta

Potrebbero essere le più antiche impronte di ominide mai scoperte

di Bianca Franchi

ROMA - Dai ricercatori dell'università tedesca Eberhard Karls di Tubinga arriva la conferma sulle orme che risalgono a 6,2 milioni di anni fa e che potrebbero essere le più antiche impronte di ominide mai scoperte. Giorgio Manzi, paleoantropologo dell'Università Sapienza di Roma, ha commentato: «Un lavoro interessante e utile, perché fornisce una più solida cornice cronologica a impronte di un primate bipede di circa 6 milioni di anni fa, in una collocazione geografica insolita per un ominide, nel mezzo di un Mediterraneo che all'epoca era in parte asciutto».

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio: alla luce degli evidenti errori arbitrali, sarebbe giusto espandere l'utilizzo del VAR in ogni competizione calcistica?

Risultati