Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Le "Sfide Globali" a Roma, installazione al Museo dei Bambini

Le "Sfide Globali" a Roma, installazione al Museo dei Bambini

L’installazione fa parte di un approccio innovativo per educare i giovani alla cittadinanza attiva

di Bianca Franchi

ROMA - Dal 10 Ottobre al Museo Explora dei bambini di Roma è stata allestita l’installazione “Sfide Globali” con lo scopo di accrescere la consapevolezza sugli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (o SDGs) dell’Agenda 2030, i diritti umani e la migrazione. Il progetto è stato realizzato in occasione dell’evento “Start the Change: Il cambiamento inizia dai più giovani” organizzato da Amnesty International Italia.

LA CURATRICE - Creata da Marina Tota (attivista creativa e educatice) e Annamaria Baldassarra (architetto), l’installazione visitabile nei prossimi mesi anche a Verona, Torino, Bologna e Bari è ispirata dalla forma e dal concetto della meridiana. Ciò rappresenta la dimensione temporale dell’Agenda 2030, il programma di azione adottato nel 2015 da 193 Stati membri delle Nazioni Unite per proteggere il pianeta, eradicare la povertà estrema e creare un mondo sostenibile per tutti.

IL PERCORSO - Un percorso circolare a sedici colonne guida il pubblico attraverso ciascuno degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile e li collega alla migrazione permettendo di entrare all’interno della struttura e di scannerizzare i codici QR per accedere ad un gioco digitale a quiz sugli SDGs e la migrazione.

IL COMMENTO - «Con questa installazione vogliamo ispirare i giovani a riflettere sull’interdipendenza dei problemi globali e ad entrare in azione come cittadini attivi per creare un mondo più giusto e sostenibile per tutti» spiegano le autrici.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati