Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

L’eco - resort a misura di famiglia

Il laboratorio di apicoltura, la falconeria e tante attivita’ esclusive

di Martina Turco

ROMA - Al Vivosa Apulia Resort la vacanza al mare è child friendly: le attività per i bambini sono state pensate non solo per divertire gli ospiti più piccoli ma anche per avvicinarli alla natura, alla conoscenza e al rispetto dell’ambiente. Grande novità di quest’anno è il laboratorio di apicoltura, durante il quale i bambini imparano a costruire un’arnia. Proprio come gli apicoltori, con apposite maschere protettive, i bimbi vivono una speciale simbiosi con le api, le osservano, e imparano a capirle, ascoltando il suono del loro ronzio o valutando il modo in cui volano, degustando anche il miele, che in questo caso è a “metro zero”.

GLI ANIMALI - Altri “volatili”, nel senso più stretto del termine, fanno parte del divertente mondo ecokids del Vivosa Apulia Resort: due falchi, un gufo, un barbagianni, un kookaburra e tre pappagalli formano il vincente “team” di falconeria presentato da Gisella,  falconiere del resort, che spiega non solo ai bimbi ma anche agli adulti le caratteristiche di queste specie, il loro habitat e le loro abitudini. Dopo aver conosciuto la “teoria” si passa alla “pratica” con l’avvicinamento del bambino al volatile attraverso il volo libero dell’animale: si impara a fare volare i nuovi amici da un punto all’altro e poi verso i bambini stessi, entrando direttamente in contatto fisico con gli affascinanti pennuti. Il laboratorio è unico e regala un’esperienza indimenticabile per fare conoscere ai bambini, in un contesto ludico e vacanziero, questi interessanti animali; un plus per entrare nel vivo nell’ecosistema. Divertente è anche la visita alla fattoria del resort, dove ci sono cavalli, alpaca, draghi barbuti, puzzole, serpenti, scoiattolini. Si può vedere come si muovono, cosa mangiano, si ascolta il loro verso.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Parlamento, zona franca 25 maggio 2020 10:03

Parlamento, zona franca

I politici di casa nostra, anche durante il lockdown, hanno continuato a non dare il buon esempio

ROMA - “Quis custodiet ipsos custodes?”, o per meglio dire (visto che con la didattica a distanza di latino sul pc, ultimamente, se ne sta leggendo molto) “chi sorveglierà i...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati