Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

“Leggere: forte!”: non si ferma

“Leggere: forte!”: non si ferma

Disponibili audio e video per proseguire le letture ad alta voce con regolarità

di Valerio Cruciani

ROMA - Ascoltare letture ad alta voce si può. Sempre. Anche e soprattutto in questi giorni in cui le attività didattiche sono sospese e tutti gli alunni sono a casa. La Regione Toscana adegua il progetto “Leggere: Forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza” alla circostanza straordinaria di questo periodo, mettendo a disposizione di bambini e ragazzi audio e video di letture ad alta voce a cui accedere in questo periodo di chiusura delle scuole.

IL COMMENTO - «Leggere: Forte! non si ferma, ma si adatta a questo momento straordinario e critico per far in modo che anche a casa i bambini e i ragazzi possano continuare nel benefico ascolto della lettura ad alta voce. Abbiamo pensato a questi audio e video come una risorsa da mettere a disposizione degli insegnanti per la didattica a distanza attivata in questo periodo - afferma Cristina Grieco, assessore all’istruzione della Regione Toscana-. I bambini più difficilmente raggiungibili, che sono quindi quelli che da un punto di vista della deprivazione educativa sono più a rischio in questo periodo, sono quelli dei nidi, dato che per loro ovviamente non è pensabile la didattica da remoto che è stata attivata per la scuola. Con questi video speriamo quindi di poterne raggiungere un altissimo numero, per garantire loro continuità di attività educative».

IL PROGETTO - È questo infatti uno dei cardini del progetto, la continuità della lettura. Anche in un momento complesso come questo leggere ai piccoli come ai grandi aiuta lo sviluppo di tutte quelle ricadute positive che la lettura ad alta voce, praticata regolarmente e in modo intensivo, può dare. «In questi giorni di emergenza abbiamo deciso di potenziare il nostro progetto Leggere: Forte! e dargli un valore aggiunto - afferma Monica Barni, vicepresidente della Regione Toscana - Crediamo che in un momento difficile come quello che tutti stiamo attraversando, le audio e video letture di Leggere: Forte! possano anche essere l’occasione per i nostri figli, nipoti, allievi e studenti di valorizzare la lettura ad alta voce e far sì che la pratica di leggere diventi un'abitudine sociale quotidiana in tutte le case. Lo facciamo insieme, grazie allo sforzo e all'impegno di tutti noi, ma soprattutto degli insegnanti che con Leggere: Forte! fanno passare anche il messaggio fondamentale e prezioso in questi giorni che leggendo non siamo mai soli».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Politica, il nuovo avanspettacolo 29 giugno 2020 10:02

Politica, il nuovo avanspettacolo

L’italico agone politico, mai come in questi giorni, sembra si sia trasformato in un grande varietà

ROMA - “L’uomo è, per natura, un animale politico”. Una delle più grandi ed importanti citazioni di Aristotele – che per primo identificò tre forme di...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati