Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

L’hotel immerso nel bosco tra Castel Madama e Tivoli

L’hotel immerso nel bosco tra Castel Madama e Tivoli

Un’oasi di benessere a contatto con la natura incontaminata

di Giordano D'Angelo

TIVOLI - Scoiattoli, porcospini ed istrici hanno accolto la stampa in anteprima nella nuova struttura 4 stelle Green Park Madama, un ex convento di clausura nato negli anni Ottanta e trasformato oggi in un’area di benessere e tranquillità a due passi da Roma.

LA NATURA - Circondato da colline poco distanti da ben due siti Patrimonio dell’Umanità UNESCO (Villa Adriana e Villa d’Este) e dal giardino “open air” di Villa Gregoriana a Tivoli, l’hotel si sviluppa su 8 ettari di verde nel quale rilassarsi e passeggiare, offrendo una tipologia dei servizi che spaziano da escursioni guidate a tema ad una ristorazione accurata capitana dal giovanissimo chef Marco Cavada (classe 1995 ed originario di Castel Madama) il cui concept gastronomico non tralascia la bellezza della tradizione, che nei limiti del possibile tende a rivisitare per proporla in una chiave moderna senza ovviamente denaturarla.

IL CENTRO BENESSERE - Nuovissimo è anche il centro benessere della struttura, che comprende uno spazio di 500mq dotato di tutti i comfort e piscine dotate di una disinfezione totale e sicura senza l’utilizzo di cloro ed una particolarissima e salutare “grotta del sale”, disponibile 7 giorni su 7 e il venerdì fino alle 23, sempre in abbinamento con aperitivo e/o light dinner.

LE CAMERE - Tra camere luminose, speciali servizi di dog welcome, trekking sportivi e culturali, come anche meeting professionali nelle aree MICE  e  matrimoni nell’ex Chiesa del convento, visitare e soggiornare al Green Park Madama è un’occasione unica per staccare dallo stress quotidiano e vivere immersi in un panorama d’altri tempi.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati