Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Libano, Cana: scoperta la grotta di Gesù?

Libano, Cana: scoperta la grotta di Gesù?

Lo asserisce il sindaco della città di Cana, che è pronto a dimostrarlo al Papa

ROMA – "Abbiamo bisogno che il mondo conosca la storia di Cana. Il sito dove si trova la grotta, proprio quella in cui viveva Gesu', nel 2000 e' stata inaugurata dopo che sono stati fatti dei lavori. Cana e' la citta' santa dove Gesu' ha vissuto fuggendo dalla Palestina ed e' anche citta' dei martiri per il massacro del 1997, quando e' scoppiata la guerra tra Israele e Libano, e piu'di 108 bambini e donne sono stati uccisi mentre cercavano rifugio nella base di Unifil; il secondo massacro e' stato nel 2006 con 86 donne e bambini uccisi. Ci sono ancora le tombe per mostrare cosa ha fatto il nemico israeliano in queste terre". Il sindaco di Cana, Mohamad Kresht, musulmano di Amal, ha spiegato alla stampa italiana, questa mattina, la storia delle grotte di Cana e quella "guerra"per la verita' che come sempre non risparmia, anzi, i luoghi sacri di questa terra contesa.

"Cana e' diventata anche meta di pellegrinaggi. Abbiamo fiducia- ha detto- che questa sia la vera Cana, anche se abbiamo una lotta con i vicini. I nostri studiosi con un dossier presentato al Papa hanno mostrato che questa e' la vera Cana di Galilea attraverso alcuni dati come, tra le altre cose, la distanza con Sidone e la  tomba del padre di Maria, la Madonna" come elementi di prova. "Attendiamo risposta", ha aggiunto il sindaco che durante la visita e' stata accompagnato da un' archeologa esperta del sito che ha spiegato le raffigurazioni del tempo rimaste incise nelle rupi intorno alla grotta sacra.

Cana e' la terza citta' sotto l' unione delle municipalita' di Tiro che e' la provincia di riferimento. Qui la convivenza tra musulmani sciiti, la maggioranza, e i cristiani e' pacifica. Le Cana rivendicate sarebbero addirittura quattro, "quella palestinese- ha detto l'uomo musulmano che fuori dal sito vende i classici souvenir religiosi- non e' quella vera, ma questa che e' meta di pellegrinaggi da tutto il mondo".  "Il 12 di giugno viene il Papa in Libano, forse tre giorni- ha detto ancora il sindaco di Cana- abbiamo chiesto al governo di portare qui il Santo Padre ma ci crediamo poco che accadra'. Se viene qui riconosce questa Cana e in questo conflitto per il riconoscimento non vorremmo creare problemi".

 

FONTE e FOTO: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo