Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Arte e Cultura

Libri e cultura, è di nuovo Passaggi Festival

Libri e cultura, è di nuovo Passaggi Festival

Manifestazione nazionale dedicata alla saggistica e all’analisi della contemporaneità

di Federico Marconi

FANO - Dal 26 al 30 agosto a Fano, nelle Marche, torna Passaggi Festival, la manifestazione nazionale dedicata alla saggistica e all’analisi della contemporaneità, diretta dal giornalista Giovanni Belfiori, col contributo del Comune di Fano, della Regione Marche e come main sponsor Coop Alleanza 3.0. Tema dell’ottava edizione: “Leggere per ricordare comprendere costruire”. Un caleidoscopio di eventi culturali in cui autori e libri hanno il compito di raccontare la complessità del presente e che trasformano Fano in una cittadella della cultura, con circa 60 eventi in cinque giorni. Un’edizione straordinaria, posticipata rispetto al periodo di fine giugno in cui si svolge normalmente Passaggi, e revisionata dalle regole imposte dalla pandemia da Covid19, ma che, nel rispetto dei protocolli di sicurezza, manterrà l’identità del festival con la sua architettura intatta, e anzi con delle novità.

PASSAGGI - In primis, il Premio Passaggi che è assegnato ogni anno a personalità autorevoli del panorama culturale e civile italiano (2013 Sergio Zavoli, 2014 don Ciotti, 2015 Massimo Fini, 2016 Gherardo Colombo, 2017 Gianni Minà, 2018 Liliana Segre, 2019 Massimo Recalcati) sarà conferito all’editore Nicola Crocetti, grecista di fama e fondatore della rivista “Poesia”, nell’appuntamento di fine festival, domenica 30, al quale parteciperanno Antonio Troiano, responsabile del settimanale del Corriere della Sera “La Lettura” e capo redattore Cultura del quotidiano di via Solferino, Roberto Galaverni, critico letterario de La Lettura – Corriere della Sera, e Fabrizio Lombardo, poeta e redattore della rivista di letteratura Versodove. Ma non sarà l’unico appuntamento legato ai premi: da mercoledì 26 a sabato 29 agosto alle 21 sul palco di piazza XX Settembre ci sarà “Un minuto di poesia. Omaggio a Nicola Crocetti”, con letture dei poeti Francesca Perlini, Franca Mancinelli, Renata Morresi e Vincenzo Bagnoli.

IL TEMA - Nella piazza centrale di Fano, dove si tesse il filo conduttore dettato dal tema, si aprirà mercoledì 26 agosto, alle ore 20.30, con il saluto inaugurale degli organizzatori e la rassegna Grandi autori. Sul palco, Corrado Augias che presenta “Breviario per un confuso presente” (Einaudi). La serata si chiuderà con la pièce teatrale su Leopardi e Fellini “lunari”, “La caduta della Luna”, prodotta da Passaggi Festival, con regia, soggetto e sceneggiatura di Carolina Iacucci e tre giovani attori protagonisti (Irene Guidi, Tommaso Rizzitelli, Sebastiano Valentini).

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati