Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

mercoledì 23 settembre 2020 - 09:32
Lignano è donna, arriva la corsa delle rose

Lignano è donna, arriva la corsa delle rose

Dopo il rinvio della scorsa primavera per l’emergenza sanitaria, debutta l’evento al femminile

di Federico Marconi

UDINE – Sport, divertimento, solidarietà. Questi gli ingredienti della Corsa delle Rose, il nuovo evento che debutterà domenica 4 ottobre a Lignano Sabbiadoro (Udine) dopo il rinvio della scorsa primavera a causa dell’emergenza sanitaria. Gli organizzatori, il Running Team Conegliano affiancato dal Comune di Lignano Sabbiadoro, che ha dato il patrocinio alla manifestazione, e dalla Onlus Lignano in Fiore, l’hanno pensata come una corsa dedicata soprattutto al mondo femminile, ma la partecipazione sarà aperta a tutti: uomini e donne.

I DUE PERCORSI - I due percorsi, di 5 e 9 chilometri, scatteranno da piazza Marcello d’Olivo, in località Pineta, e toccheranno molti dei luoghi più caratteristici della celebre località di villeggiatura: dal lungomare al centro cittadino. Ogni partecipante potrà interpretare la Corsa delle Rose a proprio piacimento: correndo, camminando, dedicandosi al Nordic Walking o al Fit Walking. Il tutto, in assoluta libertà. Anche se, per rispettare le norme in materia di contenimento del Covid-19, gli organizzatori hanno pensato a partenze individuali, distanziate di 5 secondi.

LA CORSA - La Corsa delle Rose sarà l’occasione per una domenica di divertimento, andando alla scoperta dei luoghi più tipici di Lignano Sabbiadoro. Ma l’evento è nato con il proposito di costituire anche una grande occasione di solidarietà: la Corsa delle Rose aderisce infatti alla campagna Nastro Rosa, l’iniziativa della LILT – la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – per sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione del tumore al seno. Non solo: alla sezione provinciale di Udine della stessa LILT sarà devoluta parte del ricavato della manifestazione, una volta dedotti i costi organizzativi.

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati