Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Lime: il 2020 sarà l'anno del monopattino elettrico

Lime: il 2020 sarà l'anno del monopattino elettrico

Percorsi già 140.000 km a bordo delle due ruote, ora la sfida Lime2020 con le proposte green per la tutela delle nostre città

di Giordano D’Angelo

 

ROMA - Dopo l’approvazione della Legge di Bilancio che prevede, a partire dall’1 gennaio 2020, l’equiparazione dei monopattini elettrici alle biciclette, chiarendo così molti aspetti della regolamentazione, non c’è più nessun dubbio: il 2020 in Italia sarà l’anno del monopattino elettrico.

LA SFIDA - Lime, l’azienda internazionale che mette a disposizione monopattini elettrici in sharing, dopo Rimini, Verona e Torino è pronta a collaborare con altri comuni per offrire a tutti un mezzo di trasporto accessibile, economico ed ecologico. Muoversi, grazie al monopattino elettrico, non è solo divertente ma soprattutto ecosostenibile.

LA CALL - Il mondo sta accogliendo la nuova sensibilità green e in Italia si può fare ancora di più per tutelare le nostre città, come aderire alla call to action Lime2020 con proposte concrete per salvaguardare l’ambiente muovendosi in maniera sostenibile. Per rispondere alla call to action basta mettere in atto una serie di piccoli gesti che, nel loro insieme, possono contribuire a migliorare le città nelle quali viviamo, come raccogliere da terra un rifiuto per ogni viaggio a bordo di Lime, o  ricollocare correttamente i mezzi parcheggiati male

IL RISPARMIO - Preferire Lime alla macchina, solo nel nostro paese, ha significato risparmiare 3 tonnellate di CO2. Attraverso piccoli gesti quotidiani, come ricollocare i monopattini mal parcheggiati, sarà possibile ridurre il degrado urbano e rendere le strade italiane più sicure per i cittadini.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Salvini, l’influencer con l’umanità ad orologeria 6 luglio 2020 10:01

Salvini, l’influencer con l’umanità ad orologeria

L’ultima trovata del leader leghista, intento a cercare nuovi consensi e voti, riguarda la delicata questione tra Hong Kong e Cina

ROMA - “LIBERTÀ PER HONG KONG!”, uno slogan di quelli chiari e precisi. Quattro parole per schierarsi apertamente a favore del territorio autonomo posizionato nel Sudest della...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati