Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

L'invecchiamento ha ora il suo atlante

L'invecchiamento ha ora il suo atlante

I ricercatori, guidati da Nathan Basisty e Birgit Schilling, hanno classificato le proteine spia dell'invecchiamento

di Martina Turco

ROMA - I ricercatori, guidati da Nathan Basisty e Birgit Schilling, hanno classificato le proteine spia dell'invecchiamento e hanno creato un atlante chiamato Proteomic Atlas of Senescence-Associated Secretomes, pubblicato sulla rivista Plos Biology dal Buck Institute.

IL COMMENTO - Angelo Reggiani, neurofarmacologo dell'Istitituto italiano di tecnologia (Iit) di Genova, ha commentato: «E' un po' come avere le impronte digitali dei diversi tipi di morte cellulare» spiega l'esperto e «per il futuro si può immaginare di avere dei biomarcatori che indichino lo stato e il tipo di invecchiamento quando la malattia ancora non è sviluppata o di verificare l'efficacia di farmaco».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati