Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

L'invecchiamento ha ora il suo atlante

L'invecchiamento ha ora il suo atlante

I ricercatori, guidati da Nathan Basisty e Birgit Schilling, hanno classificato le proteine spia dell'invecchiamento

di Martina Turco

ROMA - I ricercatori, guidati da Nathan Basisty e Birgit Schilling, hanno classificato le proteine spia dell'invecchiamento e hanno creato un atlante chiamato Proteomic Atlas of Senescence-Associated Secretomes, pubblicato sulla rivista Plos Biology dal Buck Institute.

IL COMMENTO - Angelo Reggiani, neurofarmacologo dell'Istitituto italiano di tecnologia (Iit) di Genova, ha commentato: «E' un po' come avere le impronte digitali dei diversi tipi di morte cellulare» spiega l'esperto e «per il futuro si può immaginare di avere dei biomarcatori che indichino lo stato e il tipo di invecchiamento quando la malattia ancora non è sviluppata o di verificare l'efficacia di farmaco».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni 1 giugno 2020 10:02

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni

Il movimento si auto-dichiara in aperta opposizione al populismo, eppure...

“Tempi duri per i troppo buoni” recitava e recita tuttora un adagio popolare, che sta a sottolineare come la mancanza di malizia o scaltrezza possa lasciare dietro i più puri o,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati