Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

L’inverno è arrivato sul Renon

L’inverno è arrivato sul Renon

Le abbondanti nevicate di novembre hanno imbiancato il paesaggio dell’altipiano altoatesino

di Federico Marconi

BOLZANO – L’inverno è ufficialmente arrivato sull’altipiano del Renon, vera e propria oasi alpina a due passi da Bolzano, raggiungibile in appena 12 minuti con la funivia che parte dal capoluogo altoatesino. Le forti nevicate di questi giorni hanno imbiancato vette e prati, e qui non si aspetta altro che l’apertura del Trenatale del Renon, prevista per il prossimo 29 novembre, con la speciale presenza (per la gioia dei bambini) dei lama del maso Kaserhof. L’atmosfera del mercatino natalizio quest’anno sarà ancora più fiabesca grazie al paesaggio innevato, che farà da cornice alle tradizionali bancarelle collocate nei pressi della stazione del Trenino del Renon, con incantevoli stand di legno - che richiamano la forma dei vagoni del treno - zeppi di dolci (tra cui il tipico zelten, a base di frutta secca) e poi ancora fiori di carta, pantofole in lana, succhi bio, vin brulé, confetture, prodotti a base di erbe alpine, ma anche manufatti di artigianato locale. Da Soprabolzano sarà poi possibile raggiungere Collalbo a bordo del Trenino, per gironzolare ancora tra i banchi, o approfittare del ricco programma di concerti, letture di fiabe, giri in carrozza e teatro delle marionette. Il Trenatale del Renon a Soprabolzano e a Collalbo sarà aperto ogni venerdì, sabato e domenica dalle ore 10 alle 18.30 (venerdì dalle 15), fino al 29 dicembre (per info www.trenatale.it). Pacchetto “Trenatale e Avvento”, valido dal 29 novembre al 23 dicembre, a partire da 120 € a persona, inclusi 3 pernottamenti.

DOPO NATALE - Un piccolo paradiso alpino come l’altipiano del Renon è naturalmente anche la meta perfetta per chi vuole godersi vacanze rilassanti, alla scoperta dei sapori più tradizionali dell’Alto Adige. Tra gli eventi enogastronomici, spiccano Gourmet im Schnee (Buongustaio nella neve), in programma il 14 dicembre, con show cooking presso il rifugio in quota Feltunerhütte, con il top chef Wolfgang Fink (dalle ore 11),  e aperitivo alla stazione a monte presso la trattoria “Schwarzseespitze” (cima Lago Nero). A marzo tornano invece due appuntamenti classici e molti amati come l’Alba al Corno del Renon (8 marzo, viaggio in cabinovia, colazione a base di specialità locali alla Cima Lago Nero e poi escursione guidata) e la Pistnkuchl del 14 marzo, ancora sul Corno del Renon: protagonisti sei chef, sei baite e ristoranti e altrettante specialità tipiche, per degustazioni gourmet direttamente sulle piste.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati